Installazione caldaie

Installazione e manutenzione
caldaie a San Miniato

Scegliere le caldaie a condensazione vuol dire preferire un futuro più sostenibile. Le caldaie a condensazione, infatti, sono prodotti all’avanguardia, progettate per garantire rendimenti elevati e al tempo stesso per proteggere l’ambiente.
IDRON impianti mette a vostra disposizione una vasta gamma di prodotti, tra i quali vi aiuteremo a scegliere il migliore per la vostra abitazione

Contatti

Le Caldaie a condensazione

Perché scegliere le caldaie a condensazione?
La sostituzione della caldaia tradizionale con una a condensazione può abbattere i costi fino al 40%!
Lo scopo principale della caldaia è quello di fornire calore all'acqua che scorre nei radiatori o altri corpi scaldanti per il riscaldamento. Esistono caldaie a condensazione sia nella versione a basamento che nella versione murale.
Le caldaie a condensazione utilizzano serpentine per lo scambio del calore realizzate con metalli resistenti all'acidità delle condense e per avere un maggiore risparmio energetico, la temperatura dell'acqua in ingresso ad una caldaia a condensazione deve essere più bassa rispetto alle caldaie convenzionali. Ciò avviene ad esempio negli impianti radianti.
Nella maggior parte dei casi le caldaie a condensazione presentano un bruciatore a premiscelazione che aumenta l'efficienza della caldaia e al tempo stesso riduce le emissioni inquinanti nell’ambiente.
A differenza delle caldaie convenzionali, i fumi scaricati non sfruttano il tiraggio naturale del camino, per cui sono espulsi attraverso un ventilatore inserito a monte del bruciatore ed è presente inoltre un tubo per lo scarico della condensa nel pozzetto di raccolta.

Ma quali sono le differenze importanti rispetto alle caldaie tradizionali?

Le caldaie tradizionali utilizzano solo una parte del calore sensibile dei fumi di combustione perché occorre evitare la condensazione dei fumi, che darebbe origine a fenomeni corrosivi. Il vapore acqueogenerato dal processo di combustione viene quindi disperso in atmosfera attraverso il camino e con esso il calore latente associato.
La caldaia a condensazione, invece, recupera parte del calore latente dei fumi prima che vengano espulsi con il camino. Tale quantitativo di calore viene utilizzato per preriscaldare l'acqua di ritorno dall'impianto termico. Di conseguenza, la temperatura dei fumi di scarico è minore rispetto ad una caldaia tradizionale, mentre l'acqua in ingresso, avendo una temperatura maggiore, necessita di minor calore al focolare per il ritorno alla temperatura di esercizio, aumentando il rendimento di combustione e una riduzione delle emissioni nell’ambiente.

Bonus e sgravi fiscali

Per chi installa delle nuove caldaie a condensazione, migliorando quindi le prestazioni energetiche della propria abitazione, la legge prevede le seguenti detrazioni fiscali, che sintetizziamo di seguito:

il 50% delle spese sostenute per la sostituzione dell’impianto di riscaldamento con caldaie a condensazione in classe A e per le caldaie a biomassa;
il 65% per l’installazione di una caldaia a condensazione in classe A abbinata ad un termoregolatore evoluto;
il 65% per l’installazione di sistemi ibridi, cioè caldaie a condensazione e pompe di calore.

Scegliere l’efficienza energetica e il rispetto dell’ambiente è un investimento che conviene!

Richiedi informazioni

    Privacy Policy |
    Cookie Policy
    Open chat
    Ciao 👋
    Possiamo aiutarti?